Il volantino della vergogna

“No a donne, mogli e fidanzate nelle prime dieci file della Curva Nord”. È questo il messaggio che un gruppo di tifosi della Lazio, il ‘Direttivo Diabolik Pluto’ ha voluto lasciare a tutti gli altri sostenitori biancocelesti, con un volantino lasciato sui seggiolini proprio della Nord in occasione della prima uscita di campionato contro il Napoli, ‘dettando’ le regole nella parte di curva a loro più cara.

Leggi il seguito

Verso un governo un po’ giallo, un po’ verde

Dopo il dietrofront di Berlusconi, prende forma un’alleanza che mette insieme il peggio di ciò che l’Italia ha da offrire e che ben rappresenta la crisi, l’inconsistenza, l’involuzione culturale e politica degli sconfitti alle ultime politiche, cioè di PD e FI.

Leggi il seguito

Italian standoff

Il 18 aprile il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito un mandato esplorativo alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, per verificare l’eventuale possibilità di un’alleanza di governo tra centrodestra e Movimento Cinque Stelle. Dopo due intensi giorni di consultazioni, nessuna delle forze politiche in ballo ha tuttavia accennato un passo indietro nelle loro posizioni. Ripercorriamo i momenti decisivi di questo stallo all’italiana e i possibili scenari.

Leggi il seguito

The day after

Tra mille dubbi, l’unica certezza era che da queste elezioni non sarebbe uscita nessuna forza politica con i numeri per governare il paese, colpa di una legge elettorale che non favorisce la formazione di maggioranze assolute. Reclamano la vittoria il Movimento 5 Stelle, che con il 32% si afferma senza rivali come primo partito, e la coalizione del centrodestra con il 37%. Entrambi però non arrivano al 40%, la quota dell’autosufficienza.

Leggi il seguito

Cultura e valorizzazione del patrimonio artistico: l’incontro con il ministro Franceschini

Venerdì 9 febbraio, ore 15.00, si è tenuto a Forlì, presso il teatro “Il Piccolo”, un incontro di natura elettorale con l’uscente ministro dei bei culturali Dario Franceschini. Candidato alla Camera alle elezioni del 4 marzo prossimo nel collegio plurinominale proporzionale che comprende tutta la Romagna, l’ex Segretario del PD è arrivato in città per discutere con i cittadini e gli operatori della cultura circa il tema della valorizzazione del patrimonio culturale del territorio.

Leggi il seguito

Promesse elettorali fantastiche e dove trovarle

Abolizione del canone e del bollo, meno tasse, pensioni rialzate, università gratuita, no al vaccino obbligatorio, immigrati a casa loro. A meno di 40 giorni dal voto, assistiamo impotenti a una campagna elettorale che si è trasformata a una gara a chi la spara più grossa. Promesse nella maggior parte irrealizzabili, che costituiscono il segno tangibile dell’evidente mancanza di idee di una classe politica mediocre e antiquata.

Leggi il seguito