Il Sudafrica al voto

Oggi si tengono le elezioni nazionali in Sudafrica. Il parlamento sudafricano verrà rinnovato per la sesta volta dal 1994, quando si tennero le prime elezioni democratiche e inclusive di tutte le minoranze etniche del Paese. Tra la relativa incertezza sull’esito del voto e le questioni in ballo, queste elezioni risultano le più incisive dal ritorno della democrazia.

Leggi il seguito

La libertà è in catene – Il Report di Freedom House

L’organizzazione non governativa Freedom House, attraverso la sua analisi annuale “Freedom in the World”, ha evidenziato l’ennesimo declino del livello di libertà globale e di peggioramento degli standard democratici. Questa tendenza negativa si sta perpetuando, sempre più, nel corso degli ultimi tredici anni.

Leggi il seguito

Dalla guerriglia di Castro al referendum dell’arcobaleno, cambi di potere epocali in America Latina

Mentre la crisi Venezuelana si avvicina alle sue ore più concitate, ripercorro le transizioni di potere più importanti della storia dell’America Latina: dal Messico a Cuba; dall’Argentina al Brasile al Cile. Non tutte, va da sé, hanno portato alla democrazia.

Leggi il seguito

Il volantino della vergogna

“No a donne, mogli e fidanzate nelle prime dieci file della Curva Nord”. È questo il messaggio che un gruppo di tifosi della Lazio, il ‘Direttivo Diabolik Pluto’ ha voluto lasciare a tutti gli altri sostenitori biancocelesti, con un volantino lasciato sui seggiolini proprio della Nord in occasione della prima uscita di campionato contro il Napoli, ‘dettando’ le regole nella parte di curva a loro più cara.

Leggi il seguito

Verso un governo un po’ giallo, un po’ verde

Dopo il dietrofront di Berlusconi, prende forma un’alleanza che mette insieme il peggio di ciò che l’Italia ha da offrire e che ben rappresenta la crisi, l’inconsistenza, l’involuzione culturale e politica degli sconfitti alle ultime politiche, cioè di PD e FI.

Leggi il seguito

Cinque stereotipi sull’America Latina che l’Europeo medio crede siano reali

Per noi europei l’America Latina è un grande, immenso, infinito luogo comune. Quello che prova a fare questo pezzo è proprio la lista dei cinque stereotipi più grossolani in cui crediamo ciecamente, la cui falsità si può dimostrare dopo appena qualche giorno trascorso in America Latina

Leggi il seguito

The day after

Tra mille dubbi, l’unica certezza era che da queste elezioni non sarebbe uscita nessuna forza politica con i numeri per governare il paese, colpa di una legge elettorale che non favorisce la formazione di maggioranze assolute. Reclamano la vittoria il Movimento 5 Stelle, che con il 32% si afferma senza rivali come primo partito, e la coalizione del centrodestra con il 37%. Entrambi però non arrivano al 40%, la quota dell’autosufficienza.

Leggi il seguito