Visti dagli altri

La crisi istituzionale che l’Italia si trova ad affrontare in questo periodo sta avendo un impatto non indifferente sulla scena internazionale e principalmente sui Paesi membri dell’Unione europea. Quali sono le reazioni degli altri Paesi di fronte alle vicende italiane?

Leggi il seguito

Verso un governo un po’ giallo, un po’ verde

Dopo il dietrofront di Berlusconi, prende forma un’alleanza che mette insieme il peggio di ciò che l’Italia ha da offrire e che ben rappresenta la crisi, l’inconsistenza, l’involuzione culturale e politica degli sconfitti alle ultime politiche, cioè di PD e FI.

Leggi il seguito

Putin è presidente: una profezia che si autoadempie // Putin is president: a self-fulfilling prophecy

Vladimir Putin si è riconfermato, come da programma, nuovo presidente delle Federazione Russa. Cosa ha caratterizzato queste elezioni? // Vladimir Putin has been reelected president of the Russian Federation. What characterized this election?

Leggi il seguito

Analisi di una vittoria. Regione Lazio 2018

Nelle elezioni che sembrano sancire la sconfitta finale e catastrofica della sinistra c’è un’unica luce di speranza: la riconferma di Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio, che ci incitava nel 2013 ad “Immaginare un nuovo inizio” e ad oggi, con la politica del fare più che parlare, conquista nuovamente l’elettorato laziale perché a quel “nuovo inizio” è riuscito a dare forma tangibile.

Leggi il seguito

The day after

Tra mille dubbi, l’unica certezza era che da queste elezioni non sarebbe uscita nessuna forza politica con i numeri per governare il paese, colpa di una legge elettorale che non favorisce la formazione di maggioranze assolute. Reclamano la vittoria il Movimento 5 Stelle, che con il 32% si afferma senza rivali come primo partito, e la coalizione del centrodestra con il 37%. Entrambi però non arrivano al 40%, la quota dell’autosufficienza.

Leggi il seguito