Macron e Orbán: tanto diversi eppure tanto simili

in seguito alle veementi e rabbiose manifestazioni che hanno coinvolto tanto Parigi quanto Budapest nelle ultime settimane, un filo conduttore sembra emergere ed avvicinare due paesi e due esponenti politici a prima vista lontanissimi: la protesta sociale, organizzata e fortemente partecipata, che si infiamma dopo riforme economiche spiccatamente orientate a destra all’interno di un quadro caratterizzato da condizioni di vita non soddisfacenti.

Leggi il seguito

I Fatti del 2017: Maggio // Giugno

Continua la rassegna di #Atlas sui fatti che hanno segnato questo 2017 con i mesi di #maggio e #giugno. Per maggio abbiamo scelto di ricordare vari avvenimenti, tra cui il G7 di Taormina e le presidenziali iraniane, concentrandoci però sul secondo turno delle presidenziali francesi. In giugno ci siamo concentrati invece sull’attentato al London Bridge di Londra e sulle reazioni che ha scatenato in Inghilterra. #fatti2017

Leggi il seguito

Il femminismo pragmatico di Macron

Un’analisi della redattrice di Schegge Giorgia Miccoli, che avvia la collaborazione tra le nostre redazioni con un pezzo sul lavoro di Emmanuel Macron per la parità di genere e l’affermazione delle pari opportunità in Francia e in tutta l’Unione Europea

Leggi il seguito

Emmanuel Macron: la sua “marche” fino all’Eliseo.

Un uomo solo che, nella penombra, accompagnato dalle note dell’Inno alla gioia, cammina verso il palco allestito davanti alla piramide del Louvre di Parigi: è questa la prima apparizione pubblica di Emmanuel Macron. Nulla di tutto ciò è casuale.

Leggete l’articolo per saperne di più.

Leggi il seguito