Polonia, dalla “shock therapy” della transizione alla deriva nazional-populista. Diritto e Giustizia rimane saldamente primo partito

Nonostante i partiti di opposizione abbiano unito le forze creando la piattaforma Coalizione Europea (KE) guidata da Grzegorz Schetyna, il partito nazional-populista Diritto e Giustizia, attualmente al governo e di cui Jarosław Kaczyński è il deus ex machina, è riuscito ad ottenere ancora una volta la fiducia dei cittadini polacchi, conquistando il 45% dei voti in occasione delle elezioni europee del 26 maggio, contro il 38% dell’opposizione.

Leggi il seguito

La creazione del nazionalismo

La grande abilità di Salvini e del suo staff comunicativo, in questo contesto, è stata la creazione di un nazionalismo italiano che, come ha scritto Christian Raimo, non è nient’altro che un insieme di “piccoli miti sull’identità sempre più regressivi, identitari e tossici”. L’apparato ideologico di quello che fu il partito secessionista per antonomasia ha avuto successo nel nazionalizzarsi plasmando un’identità italiana composta da un unico elemento: la diversificazione culturale, religiosa, persino genetica verso l’altro inteso unicamente come l’immigrato africano.

Leggi il seguito

Quando Ulisse si finse Nessuno: nazionalismo, identità e lingua nel mondo del 2017

Quando Ulisse dice di essere Nessuno, si vuole liberare di Polifemo. Non vuole relazionarsi con lui. In un certo senso, l’eroe omerico rinuncia alla sua identità. Quello che stiamo facendo noi oggi, vittime della pubblicità e della massificazione. La soluzione? Valorizzare un nazionalismo di relazione, la nostra cultura, la nostra lingua, la nostra individualità creativa.

Leggi il seguito

2017, l’anno delle destre populiste in Europa?

Sabato 21 Gennaio i leader delle destre populiste europee si sono incontrati a Coblenza dichiarando le linee guida che dovranno ispirare i loro partiti nell’anno politico che si va ad aprire. Un anno in cui in Olanda, in Francia e in Germania si terranno appuntamenti elettorali fondamentali per il futuro dell’Europa.

Leggi il seguito