Atlas sotto l’ombrellone: Sulla mia pelle

A differenza di ACAB o Diaz, dove la violenza c’è ed è cruda, presente, esplicita, Sulla mia pelle ci mostra un tipo di violenza molto più sottile e strisciante: quella dell’attesa, dell’incomprensione, del dolore fisico prolungato, della difficoltà di comunicare.

Leggi il seguito

Ddl Pillon: la legge maschilista che vuol togliere il mantenimento alle madri separate

Niente più assegno di mantenimento per i figli dei genitori separati. Questo il cuore del ddl 735, l’artificio giuridico voluto dalla Lega che maschera (poco) il revival di quell’Italia macha e maschilista uscita tanto forte dalle urne del 4 marzo.

Leggi il seguito

Un paese che si è riscoperto fascista

Un vento nero ha ripreso a soffiare in Italia, dal fascioleghismo a tutte le formazioni di estrema destra che stanno tendando di entrare nelle istituzioni democratiche. Il problema, però, è più complesso: è in atto nella nostra società un vero e proprio processo di estremizzazione delle posizioni e del dibattito politico. L’Italia è un paese che si sta pian piano riscoprendo fascista.

Leggi il seguito

Violenza politica e violenza in politica: la brutalizzazione della campagna elettorale

La violenza nelle ultime settimane è diventata una vera e propria tematica del dibattito politico, tramite l’utilizzo strumentale di fatti di cronaca nera. Da Macerata a Bologna, questo articolo indaga il filo rosso che rischia di condurci ad uno stato di brutalizzazione: assuefazione ad uno stato di violenza perpetuo e senza capacità di indignazione.

Leggi il seguito

La Russia sta depenalizzando la violenza domestica. Quanto c’è di vero e di falso in questa affermazione.

Il 27 gennaio scorso, le maggiori testate italiane presentavano una notizia davvero sconcertante: la Russia stava depenalizzando la violenza domestica. Incuriosita dalla questione, e consapevole del fatto che la violenza domestica in Russia non è cosa così rara, ho deciso di informarmi in maniera più dettagliata. Ne sono emersi due aspetti principali.

Leggi il seguito