Cara Italia, ricordati chi sei: Non chiudere le tue porte

Andavano verso l’America, i tuoi figli. Esattamente dove sono io ora. L’America. In tanti, non sono tornati. Oggi, l’America sei tu, cara Italia, per tanti figli di tanti paesi che guardano a te come a un faro di speranza, il punto di approdo per una vita migliore. Non si può chiudere la speranza. Se lo faremo, non saremo dei patrioti migliori. Soltanto, dimostreremo di non volerti bene davvero, perché è l’apertura alla diversità, e non l’orgoglio nazionale, a fare di noi quello che siamo. Veri italiani. Fieri di essere italiani.

Leggi il seguito

School shooting e lobby delle armi

Il corso delle violenze nelle scuole americane non conosce argini. L’opinione pubblica si scontra con l’impasse repubblicano per introdurre maggiori restrizioni alle lobby delle armi, ma la soluzione è ben lontana e si scontra con le trasformazioni sociali del paese.

Leggi il seguito

Approvato il CETA, il trattato di libero scambio tra UE e Canada

L’accordo tra Unione Europea e Canada, ratificato il 15 febbraio, prevede l’abolizione dell’oltre il 98 % dei dazi e la creazione di un unico grande spazio commerciale. Sarà la risposta alla politica protezionista di Trump?

Leggi il seguito