Periferie e razzismo

Roma, Torre Maura. Riguardando le immagini di quelle giornate, riascoltando i violenti slogan razzisti urlati animalescamente e il pane calpestato, ci indigniamo, ne denunciamo la meschinità e la grettezza, prendiamo le distanze. Come è possibile, ci chiediamo, tanta cattiveria lanciata addosso ad altri uomini?

Leggi il seguito

Cara Italia, ricordati chi sei: Non chiudere le tue porte

Andavano verso l’America, i tuoi figli. Esattamente dove sono io ora. L’America. In tanti, non sono tornati. Oggi, l’America sei tu, cara Italia, per tanti figli di tanti paesi che guardano a te come a un faro di speranza, il punto di approdo per una vita migliore. Non si può chiudere la speranza. Se lo faremo, non saremo dei patrioti migliori. Soltanto, dimostreremo di non volerti bene davvero, perché è l’apertura alla diversità, e non l’orgoglio nazionale, a fare di noi quello che siamo. Veri italiani. Fieri di essere italiani.

Leggi il seguito